Collegamento tra la muscolatura cranio-mandibolare e quella cervicale

07-05-2019 | Cervicali

Fastidiose cervicalgie, vefalee mio tensive, dolori dell’articolazione temporo-mandibolare.
Trattamento con terapia manuale e Scenar Terapia.

I collegamenti tra la bocca ed il resto dell’organismo si basano sulle connessioni neurologiche e fasciali presenti, appunto, tra la muscolatura cranio-mandibolare e quella cervicale.

La cura, innanzitutto, dell’apparato dentario rappresenta il primo importante passo nella ricerca di ristabilire la simmetria cranio-mandibolare.

In questo processo di correzione, la TERAPIA MANUALE e la TERAPIA SCENAR rappresentano uno strumento di supporto efficace, non invasivo e di grande aiuto al lavoro del Dentista. Inoltre, miglioreranno fastidiosi disturbi di cervicalgia e di emicranie correlate.

Rilassamento del muscolo massetere destro.

Nell’approccio del paziente con disfunzione cranio-cervico-mandibolare è indispensabile lavorare con una visione multidisciplinare.
Questo aumenta la possibilità di normalizzare,in modo permanente,lo squilibrio di un paziente.

Sono frequentissimi i casi in cui la cattiva occlusione e le tensioni presenti nei muscoli interni al cavo orale influenzano in modo prepotente la colonna vertebrale ed in particolare la colonna cervicale con cefalee mio-tensive, senso di instabilità,nausea, cervicalgie, dolori alla deglutizione.

Digitopressione del muscolo pterigoideo destro.

Nelle cervicalgie da colpo di frusta e croniche, nelle cervico-brachialgie (dolori al braccio ed alla spalla che provengono dalle cervicali) nelle epicondiliti ed epitrocleiti, il trattamento tramite digitopressione profonda della muscolatura interna della bocca, dei masseteri e degli pterigoidei, induce per via riflessa, la diminuzione di tensione muscolari su collo e spalle grazie alle connessioni che il nervo trigemino ha tra i muscoli del cavo orale e la muscolatura cervicale.

Gli innumerevoli protocolli della Terapia Scenar integrano il trattamento sulle tensioni muscolari presenti nella masticazione e sui muscoli del collo.

Alcuni strumenti di lavoro della Terapia Scenar : guanti, pettine,funghi e sul paziente i Combi